Top.Mail.Ru
22.8 C
Mosca
10.07.2020
MOSKONEWS.COM Portale internazionale di musica e spettacolo
CINEMA E TV / film e tv

Dal 30 gennaio, un drammatico dramma sulla difficoltà di scegliere "Pink or a bell"

Cornici rosa per campane 02

Il 30 gennaio 2020, il film drammatico “Pink or the Bell” è stato distribuito sugli schermi russi - il lavoro di debutto del talentuoso regista Yuno Shamilov. La storia parla di una ragazza, un'anima brillante e ingenua che vuole cambiare il mondo in meglio con l'aiuto della musica, nonostante la dura realtà. Il film ha partecipato al programma fuori concorso del festival “Window to Europe”, dove ha suscitato vivo interesse per il pubblico. Distributore - Cynology.

L'immagine parla di Angela, una violoncellista di talento. Dopo essere fuggita dai suoi problemi dall'Italia alla Russia, non trova neanche qui pace. La noia e l'incomprensione degli altri la tormentano e il fuoco interiore delle contraddizioni si fa a pezzi. Ha una relazione difficile con suo padre, vuole restituire il suo amore e la sua attenzione.

Sono amati e riconosciuti nella loro piccola orchestra, tuttavia nessuno sostiene e non capisce i suoi impulsi di portare qualcosa di nuovo, superare una routine noiosa e infine cambiare il mondo della musica. Ogni giorno diventa sempre più difficile raggiungere l'armonia interiore di Angela, o come la chiama Angie.

Il mondo è pieno di crudeltà, contese e incomprensioni e trovare un posto in esso per una persona brillante e gentile che non può sentire bugie e tradimenti con il suo cuore caldo è molto difficile, quasi impossibile. Angela sta cercando di adattarsi a questo mondo, intervista le persone per strada sui peccati commessi e cerca di ripeterli. Vuole essere come tutti gli altri. Vuole essere accettata e amata.

Il personaggio principale vive al ritmo di una melodia intricata che suona nella sua anima. Sente musica ovunque e vive per lei. La melodia, che cresce dentro, esplode. “La musica per me è il mondo intero. Non riesco ad addormentarmi se il mio violoncello non è in testa al letto ", - ripete il personaggio principale in italiano ancora e ancora. Ekaterina Leonova, la giovane star della serie TV Molodezhka e Sklifosovsky, è bellissima nel ruolo di Angela, con una strana tenacia che va verso il suo obiettivo. “Per molto tempo stavo cercando un'attrice per il ruolo principale, questa è la prima cosa con cui ho iniziato a scrivere la sceneggiatura. Vedendo Catherine Leonova a teatro, mi sono subito reso conto che era proprio l'eroina! Non ho perso con lei " - afferma il regista Yuno Shamilov.

"Pink or the bell" - Il debutto alla regia di Shamilov. Alla musica del suo film viene assegnato uno dei ruoli principali.

“Inizialmente, ho scritto la sceneggiatura di un cortometraggio, ma poi ho incontrato musicisti meravigliosi che mi hanno ispirato ad espandere la storia in un lungometraggio. Questo è il primo lavoro per me, mi sono gradualmente riversato nel mondo del cinema e ogni giorno ho imparato qualcosa di nuovo e spesso ho agito in modo intuitivo " - dice il regista.

Il produttore Alexander Bokovikov, che ha lavorato al film “To Paris!”, “The Bride”, “Adjuster”, “Three Stories”, ha recitato un ruolo piccolo ma vivido nel film: Makar Hassanovich, regista del teatro in cui lavora il personaggio principale.

Gli sceneggiatori erano Yuno Shamilov e Karina Afanasyeva, che hanno scritto le sceneggiature di programmi televisivi russi popolari come "Day of Wrath", "Priisk", "Full Moon", "Why Do You Need a Alibi?", "Cell" e altri. Sono riusciti a rivelare e incarnare nella trama cosa si prova quando la realtà rompe una persona. A volte la salvezza è solo nella musica, a volte nelle persone vicine, a volte semplicemente non esiste, ma questo non significa che non devi cercare di raggiungere il tuo obiettivo e fare una scelta ogni minuto, non importa quanto sia difficile.

“Ogni scelta che una persona fa nella vita è quella giusta. O rosa, o il campanello ... Con ogni decisione che prendiamo, ci stiamo avvicinando all'obiettivo ", - afferma il regista Shamilov sull'idea principale del film.

“Pink or bell” (12+)

Genere: dramma

Paese di origine: Russia

distributore: Kinologistika

Режиссер: Yuno Shamilov

scrittori: Yuno Shamilov, Karina Afanasyeva

produttore: Alexander Bokovikov

Produttori esecutivi: Ekaterina Guseva, Polina Ushakova, Anna Krepkova

operatori: Denis Guskov, Pavel Yankevich

Compositori: Ivan Muratidi, Almabek Meirbekov

durata: minuti 85.

12 + limite di età

Protagonisti: Ekaterina Leonova, Dmitry Yachevsky, Vyacheslav Drobinkov, Julia Degtyarenko, Alexander Bokovikov, Anastasia Voskresenskaya, Alexander Kalugin, Vladislav Savostin, Nikita Kologrivy, Ivan Titov.

sinossi:

Quando il tuo mondo crolla e tutto sembra essere contro di te, la musica salva, vive nel cuore e riscalda l'anima con il suo calore. Angela si trasferisce dall'Italia alla Russia e si stabilisce come violoncellista in una piccola orchestra, dove è circondata da colleghi che non riconoscono i suoi brillanti impulsi. Angela viene abbandonata e respinta, confusa e depressa, ma lei va avanti testardamente e crede che da qualche parte la felicità la aspetti.

La prima del film "Sognate di più: costruiamo il nostro mondo"

Natalia Kopnina

IL FILIPPE DI KIRKOROV DIVENTA UN SULTANO E NIKOLAI BASKOV - UN GENE

Rulkova Elena

Frammenti del regista Alice Khazanova al botteghino di novembre 2

Natalia Kopnina

Il 30 gennaio, la fantasia “Valhalla. Ragnarok. " Una versione cinematografica del fumetto basata sulla mitologia dell'anziano Edda

moskonews

13 settembre la prima di un film impressionante circa un giorno nella vita di un funzionario in una piccola città

Natalia Kopnina

La Russia al mercato cinematografico internazionale americano AMERICAN FILM MARKET (AFM)

Natalia Kopnina
ArabicarmenoAzeroCinese (semplificato)IngleseFrancesegeorgianoTedescogrecoebraicohindiItalianoGiapponeseKoreanPortogheseRussianSpagnolotajikturcouzbeka